Rosario in legno – Mater Purissima

36,00

  • filo cerato nero
  • grani in legno 
  • medaglia di san Gabriele Arcangelo
  • medaglia di san Benedetto
  • medaglia del Volto Santo
  • medaglia Angelo Custode
  • crociera medaglia Miracolosa
  • croce del perdono 

Si può indossare? NO

Aggiungi il contenitore

Indossabile?

Verranno aggiunti due moschettoni sulla crociera

Vuoi aggiungere una medaglia personalizzata con un'immagine scelta da te?

COD: 015 Categorie: , Tag:

Descrizione

Corona del rosario  realizzata a mano in filo cerato e grani in legno. 

Ad ogni nodo è presente una medaglia: Volto Santo, San Gabriele Arcangelo, San Benedetto, Angelo custode

Conosciamo già la storia della medaglia del Volto santo (clicca qui) e quella di San Benedetto (clicca qui), ma chi fu San Gabriele?

Gabriele (forza di Dio) è uno degli spiriti che stanno davanti a Dio, rivela a Daniele i segreti del piano di Dio, annunzia a Zaccaria la nascita di Giovanni e a Maria quella di Dio.

la commemorazione di San Gabriele Arcangelo cade il 24 marzo, giorno precedente alla Solennità dell’Annunciazione.

Dell’esistenza di questi angeli parla esplicitamente la Sacra Scrittura, che dà loro un nome e ne determina la funzione. San Michele, l’antico patrono della Sinagoga, è ora patrono della Chiesa universale; San Gabriele è l’angelo dell’Incarnazione e forse dell’agonia nel giardino degli ulivi; San Raffaele è la guida dei viandanti.

San Gabriele, «colui che sta al cospetto di Dio» (si presenta così quando annuncia a Maria la sua scelta come madre del Redentore).

È lui che spiega al profeta Daniele come avverrà la piena restaurazione, dal ritorno dall’esilio all’avvento del Messia. A lui è affidato l’incarico di annunciare la nascita del precursore, Giovanni, figlio di Zaccaria e di Elisabetta.

San Gabriele Arcangelo, prega per noi!

Informazioni aggiuntive

Peso 35 g